Interviste

Marotta: “Bonucci? Non c’è spazio nella difesa della Juve, Higuain invece…”

Marotta bonucci higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta ha parlato delle ultime voci di mercato sulla Juventus in occasione del sorteggio del calendario di Serie A: tutto su Bonucci e Higuain

Beppe Marotta è stato uno dei protagonisti della presentazione calendario della Serie A 2018-2019. Accerchiato dai giornalisti, il dg della Juventus è stato incalzato su quello che potrebbe essere un clamoroso cavallo di ritorno in bianconero, ossia Leonardo Bonucci. “Tutto è nato da un discorso di cordialità – spiega a Sky Sport – , ci siamo incontrati con Leonardo per scambiarci opinioni e impressioni sul calcio. Lui ha manifestato il pensiero di Bonucci di grande stima verso la Juve, il desiderio di riavvicinarsi a quella che è stata la sua squadra per tanti anni. Ma in questo momento l’organico è a posto soprattutto a livello difensivo, abbiamo giocatori di grande qualità nel reparto. C’è stima reciproca, non andrei oltre quelle considerazioni”.

Marotta: “Higuain? Stiamo valutando”

Insomma, con Barzagli, Chiellini, Rugani, Caldara e Benatia la Juve si sente abbastanza coperta nel reparto centrale difensivo. È la verità o si tratta di frasi di circostanza dettate dal fatto che il Milan sta cercando di imporre le proprie condizioni nonostante siano proprio i rossoneri costretti a cedere il calciatore più “pesante” sul loro bilancio? Insomma, per ora di scambio con Mattia Caldara non se ne parla. E nemmeno con Gonzalo Higuain, sul quale lo stesso Marotta chiarisce: “Lui è tutt’ora un giocatore importante della Juventus. Se abbiamo avuto richieste? È normale che quando arriva un campione come Ronaldo – ammette – la concorrenza nel reparto diventi elevata, da qui il confronto con Gonzalo. Con lui e il suo entourage stiamo valutando quale può essere il suo futuro. Da parte nostra c’è grande rispetto per lui”.

In questo caso è evidente che a dover vendere sia la Vecchia Signora: con 8 attaccanti attualmente in rosa, Marotta e Paratici sanno bene che devono far uscire due elementi (l’altro indiziato è Marko Pjaca) e Higuain è colui il quale grava maggiormente sul bilancio bianconero. Vendere il Pipita è fondamentale per rendere maggiormente digeribile l’acquisto di Ronaldo, altrimenti per i conti della Juve sarebbero dolori.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi