Calciomercato Juventus

Juve calciomercato oggi: Di Maria e Szczesny più vicini

juve calciomercato oggi di maria
Scritto da Redazione JM

Importanti news di calciomercato oggi sulla Juve: i bianconeri avrebbero il sì dell’argentino e del portiere polacco, tutti pazzi per Alex Sandro

Juve calciomercato oggi: passi avanti nelle trattative per Angel Di Maria e Wojciech Szczesny. Per quel che riguarda l’argentino del Paris Saint Germain, il quotidiano ‘Repubblica’ riferisce di un alto gradimento per la soluzione bianconera. Attualmente, in Francia Di Maria guadagna 9 milioni di euro, mentre la Juventus sarebbe arrivata ad offrire 7 milioni bonus compresi e un contratto di quattro anni. Dopo essere stato accostato a lungo all’Inter, pare che i nerazzurri abbiano abbandonato la pista, spaventati dall’ingaggio e dal costo del cartellino (40-50 milioni?).

L’ex Real Madrid e Manchester United, 29 anni, avrebbe inoltre lasciato intendere di voler giocare la Champions, competizione che i nerazzurri non potranno garantirgli. Sempre Repubblica parla di operazioni Schick (subito a Torino come vice-Higuain) e Keita abbastanza definite, anche se Lotito non vuole perdere il senegalese a parametro zero nel 2018. Tutti pazzi per Alex Sandro: dopo il Manchester City di Guardiola, anche il Chelsea di Antonio Conte è pronto ad inviare a Torino un faxo con un’offerta mostruosa per il terzino brasiliano (oltre 60 milioni?).

Juve calciomercato oggi: il dopo Buffon

Importanti novità sul fronte portiere: con Norberto Murara Neto sempre più vicino alla cessione (Napoli in pole, Lazio più indietro), la dirigenza della Juve ha puntato Szczesny dell’Arsenal, nelle ultime due stagioni in prestito alla Roma. Il portiere della nazionale polacca è altamente intrigato dalla proposta bianconera, sostiene la Gazzetta dello Sport, anche se a 27 anni dovrebbe trascorrere un primo anno in panchina alle spalle di capitan Buffon. Su Szczesny c’era anche il Napoli, ma la Juventus avrebbe battuto la concorrenza azzurra proponendo all’Arsenal 16 milioni (10 dei quali arriverebbero proprio dalla cessione di Neto), contro i 14 dei partenopei.

Più lontano Alex Meret: dopo un lungo tira e molla, secondo Tuttosport l’Udinese avrebbe alzato la richiesta a 15 milioni più bonus. Troppi secondo la dirigenza della Juve.

Commenta

Jmania.it - 2017