Juve in ansia per de Ligt, Pjanic e Bonucci: le loro condizioni

L’olandese è uscito malconcio dalal sfida con l’Atalanta, problemi nei giorni scorsi per il bosniaco e il capitano

juve condizioni de ligt pjanic bonucci

Dopo il pareggio con l’Atalanta di ieri sera, la Juve inizia subito a preparare la difficile trasferta col Sassuolo in programma mercoledì 15 luglio alle 21:45. I neroverdi di Roberto De Zerbi non hanno mai perso dal rientro dalla sosta e anche nella sfida dell’andata hanno messo sotto la squadra di Sarri costringendola al 2-2 all’Allianz Stadium. Per l’occasione, la Vecchia Signora non avrà sicuramente a disposizione i lungodegenti De Sciglio e Khedira, ma tornerà sicuramente dal primo minuto Alex Sandro a sinistra. Danilo, infatti, sarà dirottato a destra per via della squalifica di Cuadrado, diffidato e ammonito contro la squadra di Gasperini. Demiral, dopo il primo allenamento con il gruppo, va verso la convocazione.

Juve: le condizioni di de Ligt, Pjanic e Bonucci

A preoccupare Sarri sono soprattutto le condizioni di Matthijs de Ligt, difensore centrale olandese che è uscito malconcio dalla battaglia con l’Atalanta. L’ex Ajax ha fatto a sportellate con Zapata e le sue chiusure sono state decisive per evitare la sconfitta, ma si porta dietro da tempo un problema alla spalla che si è acuito. Sarri stava infatti sostituendolo con Rugani, ma de Ligt è voluto rimanere in campo stoicamente fino al triplice fischio finale.

Dovrebbe recuperare anche Miralem Pjanic, che ieri sera non è sceso in campo per un problema muscolare all’adduttore. “Pjanic non stava benissimo, aveva un affaticamento a un adduttore. Un infortunio muscolare costa tante partite. Ho parlato con i medici e abbiamo deciso di non prendere rischi”, ha rivelato il tecnico nel post-partita. Da valutare anche Leonardo Bonucci, che prima dell’Atalanta non si è allenato per tre giorni a causa di un problema al tallone. Se Chiellini non sarà ancora pronto, al Mapei Stadium potrebbe toccare di nuovo a Rugani.