Juve: con Allegri torna anche Barzagli? “Tra noi complicità”

Il difensore conferma il suo ottimo rapporto con il tecnico livornese

allegri barzagli

Massimiliano Allegri è indiziato di un ritorno sulla panchina della Juventus e con lui potrebbe tornare, si dice, anche Andrea Barzagli. L’ex difensore bianconero aveva già intrapreso la carriera tecnica con Maurizio Sarri, ma ha poi lasciato l’incarico adducendo motivi familiari. La conclusione dell’avventura dell’ex tecnico del Napoli, però, lascia pensare che non ci sia stato nemmeno con lui il feeling non trovato con tutto l’ambiente. È per questo che si parla ora di un suo possibile ritorno con Allegri, in qualità di vice allenatore magari con attenzione particolare alla difesa. A proposito del quale, intervistato da Onefootball, Bazagli ha raccontato:

“Allegri è una persona molto simpatica e solare – spiega – Nel rispetto dei ruoli, c’era un rapporto di complicità e di grande ironia. Ce ne sarebbero troppi da scrivere. Una volta gli portarono la distinta della squadra avversaria, lui la guardò ed esclamò: ‘La loro formazione l’ho presa, ora speriamo di aver azzeccato la nostra’, tutto con il suo inconfondibile accento livornese. Fu una battuta bellissima, che ci strappò una grossa risata”. Parole che fanno eco all’encomio dei giorni scorsi di Patrice Evra, altro ex giocatore bianconero che ha esaltato le doti tecniche e umane di Allegri.

Barzagli: “Impossibile dire no alla Juventus”

Quanto al suo amore con la Vecchia Signora, poi, Barzagli ammette: “Alla Juventus è sempre impossibile dire di no – rivela – e avrei scelto di trasferirmi anche senza Delneri. Però lui è stato un allenatore determinante per la mia carriera ed è anche grazie al suo consenso che ho vestito la maglia bianconera”.