Inizia la preparazione della Juventus 2019-2020: con Sarri 2 sedute al giorno

juventus 2019 2020 preparazione

Vacanze finite: la Juventus inizia ufficialmente oggi la preparazione in vista della stagione 2019-2020, la prima agli ordini di Maurizio Sarri. Al netto dei giocatori che hanno anticipato le visite ieri, stamattina intorno alle ore 8:30 sono arrivati alla spicciolata i calciatori attesi al J Medical dal nuovo staff bianconero. Dopo il pranzo, i calciatori osserveranno qualche ora di riposo e poi scenderanno in campo a JTC della Continassa per la prima sgambata. Non prima, però, che Sarri abbia tenuto il suo discorso alla squadra con il quale si presenterà e snocciolerà quelli che sono i suoi intenti.

Il programma prevede due sedute al giorno, almeno per questa prima fase che durerà fino al 17 luglio. Fino ad allora i calciatori della Juventus alloggeranno nella nuova ala del J Hotel, l’albergo della Continassa. I giocatori saranno separati dalle stanze dedicate ai tifosi, ma la sera potranno tornare a casa dalle rispettive famiglie. Il 18 la partenza per l’Asia in vista delle amichevoli dell’International Champions Cup 2019, alla quale potrebbe partecipare anche Matthijs de Ligt, in arrivo dall’Ajax. Il 14 agosto l’ultima amichevole, quella in famiglia a Villar Perosa, prima dell’inizio ufficiale della stagione.

Per questa prima fase del ritiro sono stati convocati 33 giocatori (23 della prima squadra e 10 dell’Under 23). Tra di loro ci sono diversi sicuri partenti, tra cui Higuain e Khedira, ed altri calciatori in bilico come Mandzukic. Matuidi e Ronaldo arriveranno sabato, mentre Dybala, Bentancur, Pellegrini, Alex Sandro, Cuadrado e Kean si aggregheranno probabilmente in tournée. C’è curiosità per il modulo scelto da Sarri, ma le ultime indiscrezioni confermano un 4-3-3 nel quale dunque non ci sarebbe posto per Dybala, mentre Ronaldo dovrebbe partire nella posizione di attaccante sinistro.