Infortunati Juventus: disponibili e indisponibili con l’Udinese

Rispetto alla situazione prima della sosta è recuperato Iling, ma non ci sono Bonucci e Cuadrado

infortunati juventus cremonese

Dopo l’amichevole pareggiata ieri contro lo Standard Liegi per 1-1, la Juventus lavora per preparare la partita di campionato contro la Cremonese del 4 gennaio. Curiosamente, i bianconeri arrivano con un indisponibile in più rispetto alla sosta, ragion per cui le speranze di riavere la rosa al completo dopo un messe e mezzo di stop si sono rivelate vane. Recuperato Iling Junior, infatti, Allegri non avrà invece a disposizione Bonucci e Cuadrado, che c’erano invece prima dei Mondiali. Ecco il punto sugli infortunati della Juve al 31 dicembre 2022.

Verso Cremona: gli infortunati della Juventus

Chiesa: dovrebbe esserci con la Cremonese, ma solo per uno spezzone di gara.

Rabiot: è alla Continassa da poco, ma Allegri lo getterà nella mischia il 4 gennaio anche con un paio di allenamenti nelle gambe.

Cuadrado: continua il suo lavoro personalizzato per il problema al ginocchio, punta ad esserci con Udinese o Napoli.

Vlahovic: al momento è difficile indicare di preciso una data per il suo rientro, essendo la pubalgia un male molto condizionante anche negli allenamenti. Nel mirino ha la partita col Napoli del 13 gennaio.

De Sciglio: il suo infortunio è un mistero, doveva tornare dopo 10 giorni, tre mesi fa. Non ci sarà sicuramente con Cremonese e Udinese.

Pogba: il francese sta correndo da solo in campo, ma non si possono al momento fare previsioni; la forchetta è ampia, tra fine gennaio e inizio febbraio.

Di Maria e Paredes: torneranno al lavoro alla Continassa il 2 gennaio e salteranno la Cremonese, possibile rientro con l’Udinese il 7 gennaio.

Bonucci: tra circa 10 giorni dovrebbe tornare in gruppo, disponibile tra Napoli e Monza (Coppa Italia, 19 gennaio).