Futuro Ronaldo: 10 giorni roventi, se salta Udinese-Juve…

Secondo i quotidiani sportivi di oggi, CR7 non sarebbe affatto tranquillo, ma al momento non ci sono offerte ufficiali

ronaldo udinese juventus

Cristiano Ronaldo ieri non ha preso parte all’amichevole tra Juventus e Juventus Under 23. Il portoghese, comunicazione ufficiale del club, ha svolto lavoro personalizzato assieme a Cuadrado, Perin e i due nuovi acquisti Kaio Jorge e Locatelli. Secondo Sportmediaset la sua presenza ad Udine è in dubbio, ma un’eventuale assenza farebbe molto rumore, soprattutto per quanto gli è accaduto attorno negli ultimi giorni. Ci sono ancora 10 giorni di mercato e gli addetti ai lavori sostengono che possa succedere ancora di tutto.

Ronaldo “bloccato” alla Juventus

Secondo quanto riferiscono sia la Gazzetta dello Sport sia Tuttosport, Ronaldo vorrebbe ancora andarsene. CR7 si sente ancora la prima star e in questa Juve non sembra esserlo. Dybala ha molta più visibilità rispetto al recente passato, la squadra non è stata costruita attorno al portoghese, anzi per uscire dalle difficoltà anche senza di lui. La situazione, dunque, è ben cristallizzata: di offerte ufficiali non ce ne sono e la dirigenza bianconera non ha ricevuto comunicazioni da Jorge Mendes. Non c’è sentore di nuove proposte da qui a fine mercato, ma le uscite social del portoghese e anche della compagna non tranquillizzano propriamente l’ambiente.

Addio last minute?

Il rischio è che se si aprisse una porta last minute, Ronaldo non dia alla Juventus il tempo di sostituirlo. In quel caso, sarebbe inserito in lista al suo posto Kaio Jorge e amen. E per i bianconeri sarebbe un ridimensionamento importante. Certo è che se non giocasse a Udine, i rumors sul suo addio diventerebbero incontrollabili.