in

Emre Can alla Juventus: spunta la clausola rescissoria

emre can clausola rescissoria

Emre Can è da oggi un giocatore della Juventus: con il club bianconero ha firmato un contratto di 4 anni con uno stipendio che dovrebbe aggirarsi sui 6 milioni di euro a stagione, bonus compresi. Dal comunicato ufficiale della Vecchia Signora è emerso un dettaglio importante di questo tesseramento: per il centrocampista tedesco, infatti, Agnelli sborserà in due anni “oneri accessori”, ossia spese per agenti ed intermediari, per ben 16 milioni di euro. Non è propriamente una novità, poiché accade quasi sempre così per i trasferimenti cosiddetti a “parametro zero”.

Quello che il comunicato della Juventus non dice e di cui avrebbe appreso Goal.com, invece, è il fatto che nel contratto di Emre Can sia stata inserita una clausola rescissoria, voluta dall’entourage del giocatore. La clausola ha un importo da 50 milioni di euro ed avrà valenza solo per l’estero a partire dal terzo anno di permanenza del calciatore tedesco a Torino. La Juve ci guadagnerebbe sicuramente, ma se nei prossimi due anni il valore di Emre Can schizzasse alle stelle, un club straniero se lo potrebbe assicurare con una cifra “abbordabile” considerato che negli ultimi tempi sono stati pagati anche il doppio giocatori di caratura nettamente inferiore all’ex Liverpool. La solita arma a doppio taglio.