Ecco perché McKennie è stato punito dal ct USA (VIDEO)

Autografi senza mascherina per il centrocampista texano della Juventus

mckennie video violazione

Weston McKennie sta dividendo il tifo della Juventus, ma c’è un video che, almeno parzialmente, scagionerebbe il centrocampista texano. Escluso dall’ultima partita della nazionale USA per “violazione dei protocolli previsti dal regolamento di squadra”, sembrava che l’ex Schalke 04 avesse combinato qualcosa di grosso. C’era chi ipotizzava addirittura che si fosse allontanato dall’albergo della squadra senza autorizzazioni. In realtà, come dimostra un video che sta circolando in rete proprio in queste ore, la violazione, seppur assolutamente censurabile, sarebbe meno grave del previsto.

McKennie: il video della leggerezza costata cara

Qualche giorno fa, scendendo dal pullman della nazionale USA, a differenza dei suoi compagni, che hanno tirato dritto in hotel, McKennie, senza indossare la mascherina di protezione, si è fermato per concedere autografi e selfie ad alcuni tifosi. Ovviamente, lo sappiamo bene, sono pratiche da evitare per contenere i contagi da Covid-19, ma visto il tenore della punizione si pensava sicuramente a qualche violazione più grave.