Dzeko alla Juventus: nuovi contatti tra Paratici e la Roma

Le difficoltà a chiudere per Milik spingono la Juve verso il bomber giallorosso

dzeko juventus contatti roma paratici

Nuovi contatti tra Fabio Paratici e la Roma per portare alla Juventus il centravanti Edin Dzeko. La strategia del club bianconero in vista del prossimo calciomercato è ormai delineata per il reparto offensivo: Gonzalo Higuain (32) andrà via e sarà sostituito da una prima punta che dia il cambio a Dybala e stia in panchina senza grosse difficoltà. Il prototipo perfetto è rappresentato a Arkadiusz Milik, 26enne centravanti polacco del Napoli che ha già detto sì alla proposta dei bianconeri. Lo scoglio principale, però, è rappresentato dalla volontà del club partenopeo, che preferirebbe non cederlo alla Juve, bensì all’estero (sconto di almeno 10 milioni a chi si proporrà da fuori confine).

La Juventus chiama Roma: Dzeko supera Milik?

De Laurentiis chiede almeno 40 milioni ai bianconeri, ma sa che non potrà tirare molto la corda perché Milik potrebbe tra pochi mesi accordarsi con la Juventus gratis. Si lavora su eventuali contropartite, ma Federico Bernardeschi si è chiamato fuori, almeno per ora. Restano in piedi le ipotesi Pellegrini e Romero, ma al momento questa trattativa sembra congelata. È anche per questo che, secondo Tuttosport, ci sono stati ultimamente nuovi contatti tra il CFO dell’area sport bianconera Fabio Paratici e l’ad della Roma, Guido Fienga.

La formula per arrivare al centravanti bosniaco

C’è la disponibilità da parte dei giallorossi di trattare la cessione del 34enne centravanti bosniaco, soprattutto per una questione di bilancio. Per il cartellino basterebbero circa 10 milioni di euro, magari pareggiabili con una contropartita tecnica, mentre lo stipendio di Dzeko è di 7 milioni netti a stagione, una cifra di cui la Roma vuole sollevarsi, ma che non spaventa la Juventus. Per l’ex Manchester City a Torino preparerebbero un biennale a cifre leggermente inferiori ma con ricchi bonus.