Dybala: la nuova tabella per il recupero, ma niente Porto

Il prof Cugat ha confermato la diagnosi fatta dallo staff medico della Juventus, non serve l’intervento

dybala tabella recupero juventus porto

Paulo Dybala non dovrà operarsi al ginocchio, ma la terapia conservativa è stata ricalibrata. Dopo il consulto a Barcellona con il luminare, il professor Cugat, il numero 10 della Juventus è rientrato alla Continassa e ieri il tecnico Andrea Pirlo ha ribadito che non ci sarà bisogno di intervento chirurgico. Al termine della rifinitura, la Juve ha diramato un breve bollettino medico in merito alle condizioni della Joya. “A seguito dei consulti specialistici effettuati questa settimana – si legge – proseguirà con un piano di recupero incentrato su terapie e allenamento differenziato in campo”.

Dybala: diagnosi ok, il nuovo piano

Cugat ha rassicurato Dybala: la diagnosi dello staff bianconero è stata perfetta e dall’infortunio al legamento mediale può guarire in non molto tempo. Fermo dal 10 gennaio scorso, l’argentino non gioca una partita ufficiale praticamente da 40 giorni, ma il nuovo piano prevede almeno un paio di settimane di lavoro personalizzato, alternato a terapie. Con un po’ di dolore il ragazzo dovrà imparare a convivere, altrimenti il rientro sarà ancora spostato in avanti nel tempo.

Al momento è assai difficile, quasi impossibile prevedere un suo rientro contro il Porto il 9 marzo, nel ritorno degli ottavi di Champions League, ma si spera di rivederlo in gruppo nei giorni immediatamente successivi.