Dybala, nodo bonus: cosa chiede e cosa offre la Juventus

Le parti più vicine per il rinnovo, ma c’è ancora da lavorare su alcuni dettagli del nuovo contratto

dybala juventus bonus

Nuovi contatti tra l’agente di Paulo Dybala, Jorge Antun, e la Juventus per il rinnovo di contratto. Il procuratore del numero 10 argentino ha deciso di rimanere a Torino ad oltranza fino al raggiungimento della firma. Ma a che punto siamo? La Juve non sembra avere fretta, di sicuro non vuole parlarne prima della partita di domenica contro il Milan, ritenuta troppo importante in questa fase delicata. Insomma, se ne parlerà da lunedì in poi, tenendo conto che comunque mercoledì si gioca di nuovo (trasferta con lo Spezia).

Dybala:Juventus: distanza sui bonus

Stando a quanto riferisce oggi Tuttosport, non ci sarebbe solamente la quota fissa a dividere domanda e offerta. La Juventus continua ad offrire un nuovo contratto fino al 2025 a 10 milioni totali, bonus compresi. La richiesta è invece di 10 milioni di partenza fino al 2026 più bonus facilmente raggiungibili (presenze e gol). Secondo il quotidiano sportivo torinese, invece, durante le discussioni, la parte del club avrebbe parlato invece di bonus legati alla vittoria della Champions League o al Pallone d’oro. Un’eventualità che farebbe il paio con quanto disse Agnelli tempo fa: “Dybala chiede un ingaggio da top 5 e noi vogliamo darglielo se dimostrerà di essere un top 5”. Insomma: vinci la Champions o entra in lizza per il pallone d’oro (mai successo fino ad oggi) e ti diamo quanto chiedi.