in

Dybala arrabbiato via dal campo prima della fine della partita: altro problema per Allegri

dybala allegri juventus via

Dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia, il pareggio con il Parma per 3-3, due nuovi infortunati e Paulo Dybala arrabbiato: è questo il bilancio con cui deve fare i conti il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano ha deciso di lasciare in panchina ieri sera il numero 10 in favore di Douglas Costa. Il brasiliano ha poi lamentato un risentimento al quadricipite nell’intervallo ed è stato sostituito da Federico Bernardeschi, anch’egli finito KO per una botta al costato nella ripresa. Un doppio infortunio che ha scompaginato i cambi di Allegri, che nella ripresa era intenzionato a far entrare la “Joya”.

Il KO di Bernardeschi ha convinto l’allenatore della Juve ad inserire Emre Can per provare a dare più equilibrio ad un centrocampo che stava facendo soffrire oltremodo la difesa nonostante l’avvicendamento tra Khedira e Bentancur ed a quel punto per Dybala, riscaldatosi a lungo, non c’è stato più spazio. Il numero 10 bianconero non l’ha presa affatto bene e pur mancando ancora 5 minuti più recupero alla fine della gara, è rientrato negli spogliatoi senza attendere in panchina con i compagni il triplice fischio finale.

Allegri: “Dybala? Non l’ho visto”

Interrogato sull’argomento, Allegri al termine della partita ha dribblato: “Non l’ho visto, forse aveva freddo”, ha dichiarato il tecnico bianconero, ma è assai probabile che il rientro anticipato negli spogliatoi sia dovuto alla delusione per non aver giocato. Una preoccupazione in più per il club bianconero, che in un momento tutt’altro che esaltante deve fare i conti anche con i mal di pancia di Dybala. L’argentino è triste perché giocando lontano dalla porta segna poco, ma l’arrivo di Cristiano Ronaldo impone al tecnico della Juventus delle scelte, spesso dolorose. A ciò si aggiungano le voci dell’interesse da parte del Real Madrid e non è da escludere che a giugno possa esserci il clamoroso divorzio.