Dybala, 4° tampone positivo: non è ancora guarito

Il numero 10 della Juventus è in isolamento dal 21 marzo

dybala positivo quarto tampone

Dopo quasi 40 giorni, Paulo Dybala non è ancora guarito dal coronavirus. Il numero 10 della Juventus non ha alcun sintomo ormai da tempo, eppure il quarto tampone ha dato ancora esito positivo al Covid-19: lo riferisce El Chiringuito de Jugones. Nessuna comunicazione ufficiale dalla Juve, che però continua a monitorare il decorso del suo tesserato, risultato positivo il 21 marzo scorso assieme alla fidanzata e convivente Oriana Sabatini. Il calvario de la Joya non è ancora terminato, dunque, e lo stesso calciatore si chiede se, una volta che si tornerà a giocare, potrà aggregarsi subito ai compagni, oppure se per lui, Rugani e Matuidi ci vorranno più tempo ed esami approfonditi.

Dybala e i dubbi sulla ripresa del campionato

In casa Dybala ha ripreso ad allenarsi in solitaria, aumentando i ritmi giorno dopo giorno, ma probabilmente il quarto tampone positivo ne frenerà la tabella di marcia preparatagli dallo staff atletico di mister Sarri. Inoltre, la notizia ha sorpreso non poco medici e tifosi,ponendo ulteriori dubbi sulla possibile ripresa del campionato, che oltre a mettere a rischio la salute di tante persone, sarebbe con ogni probabilità una competizione falsata.