Douglas Costa: il Gremio si arrende, chiesto ingaggio troppo alto

Dal Brasile: non c’è l’accordo sull’ingaggio, Douglas Costa non può tornare al Gremio

douglas costa gremio

A Juventus deve piazzare nel prossimo mercato estivo il brasiliano Douglas Costa, esterno d’attacco che compirà 31 anni a settembre. Di rientro dal prestito al Bayern Monaco, che già a gennaio ha tentato di restituirlo ai bianconeri, “Flash” ha un contratto con la Vecchia Signora fino al giugno del 2022. La Juve non ha intenzione di reinserirlo tra i ranghi e per questo motivo sta sondando il mercato per una cessione che si prospetta difficile come quella di Higuain, che alla fine è andato via con una minusvalenza.

Diouglas Costa-Gremio: troppa distanza sull’ingaggio

Di recente si è interessato a Douglas Costa il Gremio, il club che lo ha lanciato nel grande calcio, ma le ultime voci riportate da Esporte Band RS non sono positive per la Juve. Nonostante il forte interesse nel riportare a casa l’esterno d’attacco, nei colloqui sarebbe emersa una distanza importante sull’ingaggio. Attualmente Douglas Costa guadagna 6 milioni più bonus e non sembra avere intenzione di abbassare le proprie pretese. La cifra è fuori portata per il club verdeoro.