Higuain: ufficiale la rescissione con la Juventus, minusvalenza da 18,3 milioni

Il Pipita rescinde e si accasa ufficialmente all’Inter Miami

higuain rescissione ufficiale juventus

Gonzalo Higuain ha rescisso ufficialmente il contratto che lo legava alla Juventus fino al giugno del 2021. Espletate le ultime pratiche, il club bianconero ha perfezionato la risoluzione consensuale che genererà purtroppo una minusvalenza importante. Ora che è libero da vincoli, il Pipita (a cui va una buonuscita da circa 3,8 milioni di euro) può firmare con l’Inter Miami, club che milita nella MLS americana e in cui gioca l’altro ex bianconero Blaise Matuidi.

“Torino, 17 settembre 2020 – Juventus Football Club S.p.A. – si legge nella nota del club bianconero – comunica di aver risolto consensualmente il contratto di prestazione sportiva con il calciatore Gonzalo Gerardo Higuain. Tale operazione genera un effetto economico negativo sull’esercizio 2019/2020, pari a € 18,3 milioni, per effetto della svalutazione del valore residuo del calciatore.

Il Consiglio di Amministrazione di Juventus è stato convocato per domani, 18 settembre 2020, per esaminare e. approvare il nuovo progetto di bilancio d’esercizio al 30 giugno 2020 – da sottoporre all’Assemblea degli azionisti già convocata per il prossimo 15 ottobre 2020 – per tenere conto dell’effetto economico negativo generato dalla citata risoluzione contrattuale”.