Dembélé dice sì alla Juventus: Paratici e il Barcellona studiano la formula

Secondo il Mundo Deportivo, l’attaccante francese si trasferirebbe alla Juve in prestito

dembele juventus paratici barcellona

A Ousmane Dembélé non dispiace trasferirsi alla Juventus, anche se solo a titolo temporaneo. È quanto riferisce oggi il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, del quale l’attaccante francese si è preso la prima pagina. I giornalisti iberici inseriscono il 23enne esterno offensivo nella trattativa che dovrebbe portare Miralem Pjanic al Barcellona. Il 30enne centrocampista bosniaco, infatti, nonostante sia stato proposto anche a Paris Saint Germain e Chelsea, vuole fortemente giocare al fianco di Lionel Messi e ha già detto sì ad una bozza di contratto da 4 anni. Serve, però, l’incastro giusto e con Arthur non si è riuscito a trovarlo in alcun modo per via della volontà del centrocampista brasiliano.

Dembélé alla Juventus in prestito?

La novità di oggi è che quello che sembrava solo un nome buttato lì a caso, ovvero quello di Dembélé, è invece un’opzione concreta. Ovviamente, il Barça valuta l’ex Borussia Dortmund (attualmente ai box per un grave infortunio alla coscia) di più di Pjanic e non sarebbe favorevole ad uno scambio alla pari. Si parla della possibilità di un prestito (annuale o biennale) con opzione di riscatto e controriscatto. Il ragazzo sarebbe stimolato dalla possibilità di trasferirsi in Serie A per ritrovare continuità in vista degli Europei.

L’amicizia di Paratici con l’agente di Dembélé potrebbe rendere tutto più facile, ma lascia perplessi la fragilità atletica del centravanti, che nell’ultimo triennio ha trascorso praticamente più tempo in infermeria che in campo.