Chiesa alla Juventus: 5 contropartite per convincere Commisso

Da Mandragora a Romero, passando per Pellegrini, Rugani e Orsolini: quale sarà la chiave giusta per Chiesa?

chiesa juventus contropartite

Federico Chiesa rimane in cima alla lista dei desideri della Juventus. L’attaccante esterno della Fiorentina ha un’intesa di massima con il club bianconero già dalla scorsa estate, anche se nelle ultime settimane anche l’Inter si è avvicinata molto al nazionale italiano. La novità recente è che il patron dei toscani, Rocco Commisso, dopo aver detto mille volte di non volerlo cedere assolutamente, ha lasciato intendere di essere disponibile ad accontentarlo in caso di espressa richiesta di cessione.

Chiesa-Juventus: Mandragora piace ai viola

Parole che hanno dato ulteriore input alla dirigenza bianconera, che ovviamente non ha intenzione di pagare il calciatore cash (circa 50-60 milioni prezzo post-covid fatto dai viola). Si lavora per inserire nell’operazione una contropartita gradita alla Fiorentina e stando a Tuttosport di oggi, i nomi in ballo sarebbero addirittura cinque. In primi il centrocampista Rolando Mandragora, 22enne centrocampista che al termine della stagione sarà controriscattato dall’Udinese per 26 milioni di euro. I buoni campionati con i friulani e con il Crotone prima, rendono il mediano campano molto appetibile per i toscani.

Le altre contropartite in gioco

In alternativa, viene offerto alla Fiorentina per Chiesa il difensore argentino Cristiano Romero, che al termine della stagione terminerà la sua esperienza in prestito al Genoa. Per il ragazzo sul quale la Juve ha investito circa 30 milioni, non c’è spazio a Torino e i toscani gli consentirebbero di giocare con continuità. Altri nomi che potrebbero rientrare nella trattativa sono quelli di Luca Pellegrini, terzino sinistro rientrante dal prestito di Cagliari e che non avrebbe spazio se la Juventus acquistasse un altro cursore mancino senza vendere il brasiliano Alex Sandro, e Daniele Rugani ritenuto un di più da Maurizio Sarri, cui bastano 4 centrali in rosa. Attenzione, infine, anche a Riccardo Orsolini, che però andrebbe controriscattato dal Bologna e al momento non sembra volersi muovere dall’Emilia.