Chiellini senza pace: KO dopo 18 minuti a Kiev

Ennesimo infortunio muscolare per il capitano della Juventus le cui partite intere ormai sono rare

chiellini infortunio dinamo kiev juventus

È durata solo 18 minuti Dinamo Kiev-Juventus per Giorgio Chiellini. Problema al flessore per il capitano bianconero, che non riesce ormai da tempo a fare più due partite di seguito. Le sue condizioni saranno valutate al rientro a Torino, ma il timore in casa bianconera è che si tratti di un lungo stop. In attesa del recupero pieno di Matthijs de Ligt, per Andrea Pirlo sarebbe un bel problema perché avrebbe a disposizione solo Bonucci, anch’egli uscito ammaccato dal campo, e Demiral come centrali di ruolo.

Chiellini non regge più impegni ravvicinati

Al termine della partita, ha parlato dell’infortunio di Chiellini, anche mister Pirlo, che ha ammesso si tratti sostanzialmente del riacutizzarsi di un problema già avuto a Coverciano. “Chiellini ha un risentimento al flessore, patito già dopo la Nazionale. A Crotone lo abbiamo lasciato a riposo per questo. Adesso lo valuteremo nei prossimi giorni”, ha dichiarato l’allenatore della Juventus. Purtroppo il numero 3 bianconero non riesce a sostenere diversi impegni ravvicinati, ragion per cui deve fare una seria riflessione sulla nazionale.