in

Chiellini è sempre rotto: serve un grande difensore e non è Romero!

chiellini infortunato

Se non esistono certezze sul futuro di Allegri, ce n’è invece una, scolpita a caratteri cubitali nella roccia: Chiellini ormai è un “rottame” e va rimpiazzato (ovviamente non con Romero o robetta simile). L’ennesimo infortunio stagionale, al polpaccio sempre quello, denuncia la preoccupante fragilità del capitano della Juventus, che ultimamente ha trascorso più tempo sdraiato sul lettino del massaggiatore che in campo al fianco di Bonucci. Nessuno è eterno e il Chiello ha dato tanto, forse tutto alla causa bianconera, logorato nel fisico da tredici anni di fedele militanza juventina.

Insomma, morto un Papa se ne fa un altro, ma per sostituirlo non puoi pescare dal mazzo un parroco qualunque. Devi scegliere tra i Cardinali e assicurarti che dal Conclave venga fuori il miglior Papa possibile. Tradotto: niente pretonzoli sbarbati alla Romero, ma porporati illustri alla Varane. Ci auguriamo di non assistere al remake del film con protagonisti Benatia e Caceres, dove il primo, difensore tra i più forti in circolazione, veniva sostituito dal secondo, un ex calciatore spesso rotto e poco sobrio. Romero ci può stare, profilo giovane e promettente che fa ben sperare per il futuro, ma il presente impone il bisogno di certezze.

Le certezze non le trovi gratis, però, servono soldi e la volontà di spenderli: De Ligt non ha ancora firmato per il Barcellona, 50 milioni cash all’Ajax e passa la paura! Manolas lo porti a casa coi 31 milioni della clausola rescissoria, basta pagarla, neppure bisogna trattare. L’assenza di Chiellini nel doppio confronto con l’Ajax ha pesato più di quanto si potesse immaginare, contribuendo all’eliminazione della Juve e allora, per evitare che accada di nuovo nella prossima stagione, vietato infilare la testa sotto la sabbia e far finta di niente. Di nuovo! Quel che risparmieresti oggi, finiresti inevitabilmente per rimpiangerlo domani, quando il Chiello alzerà il braccio in segno di resa e uscirà dal campo a testa bassa, alla vigila di un quarto di finale di Champions.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.