in

Cristian Romero: la scheda tecnica

cristian romero scheda

Considerando in particolar modo il ritiro di Andrea Barzagli al termine di questa stagione, la carta d’identità sempre più ingiallita di capitan Chiellini e i suoi frequenti infortuni (specialmente al polpaccio), oltre alla non totale affidabilità di Daniele Rugani, Andrea Agnelli e soci dovranno svolgere un lavoro alacre e oculato, in vista della prossima annata, anzitutto per ringiovanire e migliorare sensibilmente il pacchetto arretrato bianconero. Da qui l’idea di acquistare Cristian Gabriel Romero dal Genoa, operazione in dirittura d’arrivo per la quale, in sostanza, manca soltanto il crisma dell’ufficialità. Il costo per il cartellino del giovanissimo e talentuoso difensore argentino dovrebbe orbitare attorno ai 30 milioni, bonus compresi e senza contropartite tecniche. Ma ad oggi non vi è certezza sull’approdo all’ombra della Mole da parte di Romero a partire già da luglio 2019. Infatti, non è per nulla da escludere una sua permanenza a Genova per poi indossare la casacca della Vecchia Signora dall’estate del 2020.

Cristian Romero | Biografia

Nato a Córdoba (Argentina) il 27 aprile 1998, cresciuto nel Belgrano dal 2014, Cristian Romero debutta nella massima serie argentina nel 2016-2017. Il 22 e il 29 settembre gioca nell’undici titolare nel doppio incontro di Copa Sudamericana contro il Coritiba, esordendo di fatto in questa competizione. Nel corso della sessione di mercato estiva del 2018, dal Belgrano, si accasa ufficialmente al Genoa per una cifra netta pari a 1.300.000 Euro. Grazie all’arrivo del nuovo tecnico Ivan Jurić, Romero veste per la prima volta il completo del Grifone (in Serie A), partendo dal primo minuto, il 20 ottobre nel match con la Juve. Invece, la settimana successiva, il difensore argentino realizza la sua prima rete in Italia nella gara disputata con l’Udinese, partita che poi si concluderà sul 2-2 in cui Cristian Romero abbondonerà anzitempo il manto erboso a causa di un’espulsione. Nel 2017 fa parte della Nazionale Under 20 Albiceleste che partecipa al campionato sudamericano di categoria.

Cristian Romero | Caratteristiche tecniche e prospettive

Dalla struttura fisica non indifferente, 1.85 x 79 kg, Cristian Gabriel Romero è un difensore centrale che all’uopo può ricoprire anche il ruolo di terzino destro, posizione che ha occupato agli inizi della sua carriera. Abilissimo nel colpo di testa, grazie al suo stacco imperioso, spesso e volentieri, riesce ad avere la meglio nei duelli aerei. Sovente interviene con tackle puntuali e puliti per portar via palla all’avversario, ma la sua peculiarità più marcata è la ricerca costante dell’anticipo che effettua accorciando con grandissima aggressività e determinazione sull’uomo. Seppur non in possesso di una tecnica individuale sopraffina, talvolta ricorre al lancio lungo sfruttando il destro, suo piede preferito, per provare a impostare il gioco. Inoltre, in alcune circostanze, tenta delle scorribande offensive palla al piede puntando su una buona velocità. Da sudamericano verace, garra e temperamento sono altre due fondamentali caratteristiche connaturate nel suo DNA. Cristian Romero è un profilo che mostra irrefutabilmente un ottimo potenziale, però al momento non può essere considerato un top nel suo ruolo all’interno del novero dei giovani (e giovanissimi) difensore centrali nati dopo il 1994. Sulla bontà dell’investimento in ottica futura si possono mettere le mani sul fuoco, ma se si andasse all-in su di lui già dalla stagione 2019-2020, soprattutto in ambito internazionale, sarebbe un rischio eccessivo.