Chiellini al capolinea, guai a vendere Demiral

chiellini demiral

Giorgio Chiellini è incappato nell’ennesimo infortunio muscolare delle ultime stagioni. Lo scorso anno qualcuno ha accusato spesso ingiustamente Massimiliano Allegri e il suo staff, ma la verità è che la rosa della Juventus era in certi elementi, come il capitano, troppo logora. Il difensore centrale toscano, 35 anni ad agosto, è ormai un abitué del J Medical per un polpaccio che gli dà noie ad ogni minimo sforzo. La storia non si cancella, la bandiera non sarà mai ammainata, ma la verità è che Chiellini è al capolinea.

I problemi fisici non gli consentono ormai di giocare tante partite l’anno ed è anche per questo che la Juventus ha acquistato Matthijs de Ligt, ovvero per voltare pagina ed assicurarsi il futuro. Ovviamente, un solo elemento non basta ed anche in quest’ottica la Vecchia Signora ha deciso di puntare su Merih Demiral, difensore turco parcheggiato (con successo) per 6 mesi al Sassuolo. La questione liste, però, impone ai bianconeri una seria riflessione, perché attualmente ci sono almeno quattro elementi in esubero.

E tra questi secondo i quotidiani sportivi ci sarebbe proprio Demiral. La coperta è corta, da qualunque parte la si tiri perché le liste Serie A e Uefa vanno compilate seguendo criteri stringenti ai quali nessun club si può sottrarre. Da qui l’idea di Paratici di lasciar partire verso il Milan (soddisfatte determinate condizioni) proprio il difensore turco e rimanere con 4 centrali di ruolo. Il nuovo KO di Chiellini, che parta o meno per la tournée asiatica, cambia le carte in tavola. Lo scorso anno i campioni d’Italia si ritrovarono nel momento clou della stagione con la necessità di adattare al centro De Sciglio. Sarebbe un vero e proprio guaio con il capitano in queste condizioni cedere anche Demiral e rischiare il tracollo a marzo prossimo come qualche mese fa.

Insomma, per compilare le liste, soprattutto quella relativa alla Champions, Sarri e la dirigenza dovranno volgere lo sguardo altrove. A questo punto c’è la possibilità che venga escluso un terzino e si rimanga con soli 3 difensori esterni, oppure che sia sacrificato un centrocampista, anche se il nuovo tecnico ne vuole utilizzare sempre 3 e altrettanti li vuole di riserva.

lista uefa juventus 2019 2020
Foto di Antonio Corsa

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.