Cda Juve inaugura la nuova sede: la Continassa prima e dopo

continassa cda sede juve0

Il Cda Juve ha sostanzialmente inaugurato la nuova sede del club bianconero presso l’ex cascina della Continassa. In attesa che dal 1° luglio si spostino tutti gli uffici e con essi i relativi dipendenti, la nuova sede della Juventus ha ospitato l’ultimo Consiglio d’Amministrazione dell’esercizio 2016-1017. Inizialmente, era previsto anche il trasferimento della prima squadra sui nuovi campi del J Village adiacente, ma la scelta è ricaduta per un altro anno su Vinovo, in maniera che la nuova struttura sia completata e soprattutto collaudata. I terreni di gioco, infatti, hanno prima bisogno di assestarsi, per evitare guai sia al manti erbosi, sia alle gambe dei calciatori.

Nel prossimo fine settimana, dunque, si sposteranno presso quella che era un’area degradata di Torino, circa 200 dipendenti, che attualmente si trovano ancora in Corso Galileo Ferraris. Per ristrutturare l’antica cascina, sono stati spesi in totale 14 milioni di euro, sotto la tutela della Sovrintendenza, che ha fatto sì che fossero conservati i fregi intorno alle porte, gli archi e le volte della struttura originale.

Per tanti anni, la Continassa è stata preda di rom e senzatetto, ma ora è tornata a nuova vita grazie ad un importante investimento della Juve. Alla nuova sede del club torinese si arriva attraverso un viale alberato ed un giardino interno con palestra per i dipendenti, in pieno stile americano. Dalla sede si vede il vicino Allianz Stadium, mentre presto sarà la volta della nuova International School of Europe srl, presso la quale studieranno circa 600 allievi bianconeri.

La Continassa prima e dopo

juve continassa juve continassa