Capello: “La Juventus a Lione non ha fatto un tiro in porta”

L’ex tecnico bianconero durissimo nei confronti della Juve di Sarri

capello lione juventus

Fabio Capello boccia ancora una volta la Juventus di Sarri. Commentando la prestazione di Lione dagli studi di Sky Sport, l’ex tecnico bianconero ha evidenziato: “Doveva cambiare marcia, ma ha giocato per 70′ senza ritmo, aggressività e velocità. Non ha fatto un tiro in porta, c’era poco movimento e poca velocità di palla. Ha sofferto l’aggressività e la determinazione dei francesi, che hanno sfruttato l’occasione quando i bianconeri erano in dieci”.

Capello: “Non si può essere messi così male su quel cross…”

La Juve è stata battuta da un avversario modesto, che era per giunta privo dei suoi calciatori più forti, confermando tutte le cose negative che si erano già viste nelle precedenti uscite: “Ma una squadra come la Juve non può essere messa così male quando arriva quel cross da sinistra. Molte colpe da parte della squadra – conclude – che si è svegliata negli ultimi 20′ ma quando ormai era troppo tardi”.