in

Cancelo: ora si fa sotto il Bayern Monaco, ma niente sconti

cancelo bayern

Juventus e Manchester City non sono riusciti a trovare ancora l’accordo per la cessione di Joao Cancelo. I bianconeri hanno deciso di fare cassa con il portoghese, ma poiché le cose andavano per le lunghe, hanno optato per il sacrificio di Spinazzola. C’era da evitare il rischio di Fair Play Finanziario dopo l’acquisto di Ronaldo e la missione sembra essere compiuta. Ora Fabio Paratici non ha assilli e venderà Cancelo se e solo se arriverà a Torino l’offerta giusta, ovvero minimo 60 milioni di euro.

Dopo averne spesi 41 la scorsa estate, la Juventus ha deciso di fare una mega plusvalenza con Cancelo, ma il Manchester City di Pep Guardiola non è andato oltre i 50 milioni. Inoltre, per abbassare il prezzo gli inglesi hanno provato ad inserire nella trattativa il brasiliano Danilo. Niente da fare e trattativa ferma al palo, con il Bayern Monaco che ora fa irruzione in maniera decisa secondo calciomercato.com. I rapporti tra il club tedesco a quello di Andrea Agnelli sono ottimi e le richieste di Torino dovrebbero essere esaudite.

Cancelo vuole la Premier League

Il nodo, a questo punto, è rappresentato dal calciatore: Cancelo aveva già detto sì al trasferimento in Premier League, campionato che lo intriga molto e che meglio si adatta alle sue caratteristiche. La Bundesliga è invece più simile alla Serie A, ragion per cui servirà tutta la diplomazia per convincere Jorge Mendes.

Jmania.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.