in

Cancelo chiama la Juve e… attacca Tuttosport

cancelo tuttosport

Joao Cancelo è più vicino alla Juve dopo quanto accaduto ieri a Milano: in serata emissari del Valencia hanno incontrato la dirigenza bianconera e pare che le parti si siano molto avvicinate. Di sicuro, come ha dichiarato il portoghese a Tuttosport, ormai non c’è più niente da fare per l’Inter, che non è riuscita a reperire le risorse necessarie per riscattarlo. “Deluso? Non so se è la parola giusta – spiega Cancelo – , però mi aspettavo di più. Pensavo che qualcuno dell’Inter mi dicesse qualcosa del genere: ‘Non abbiamo i soldi per poterti comprare ora, però in bocca al lupo per il tuo futuro’, ma neanche quello. L’Inter è stata una tappa molto importante nella mia carriera ed è un grande club, ora vediamo che cosa succederà”.

Riguardo al futuro, però, dribbla abilmente: il Wolverhampton ha fatto un tentativo concreto, ma la prospettiva di giocare in una neopromossa di Premier League non lo entusiasma tanto: “Ho un contratto con il Valencia fino al 2021, dunque senza club non rimango (sorride). Finché non ho una proposta ufficiale e concreta – continua – non posso dire nulla. Finora, non mi è arrivato niente. Prima della fine della stagione ho sentito dire che l’Inter mi voleva acquistare a titolo definitivo e che era in contatto con il Valencia per farlo, poi però non è successo nulla. Al momento non posso escludere niente, certo giocare la Champions è un mio obiettivo, l’ho conquistato in campo con l’Inter e mi piacerebbe tornare in questa competizione. Juventus? Io sono un fan di Douglas Costa, è un giocatore che seguivo già al Bayern e mi piace tantissimo, ha tanta qualità, è veloce e decisivo”.

Cancelo e la stoccata a Tuttosport

L’intervista rilasciata al quotidiano sportivo torinese, però, non ha soddisfatto del tutto Joao Cancelo, che dopo aver letto il titolo scelto in prima pagina, si è sfogato su Instagram nel seguente modo: “Ma che ca**o? Quando le persone non sanno fare il proprio lavoro”.

cancelo lite tuttosport