Calciomercato, le trattative della Juventus: idea Zapata al posto di Higuain

calciomercato trattative juventus zapata

La Juventus continua a sfogliare la margherita per una prima punta. Sembra ormai segnato, infatti, il destino di Gonzalo Higuain, 32enne centravanti argentino che ha ancora un anno di contratto, ma non rientra nei piani della società bianconera. Attualmente le posizioni sono ben delineate e non si intravede un accordo: il Pipita, dice il padre, vuole concludere il contratto con la Juve e poi accasarsi a parametro zero altrove nel 2021; la dirigenza bianconera, invece, che lo ha pagato 90 milioni e gli elargisce uno stipendio netto da oltre 7,5 milioni annui, vuole monetizzare qualcosa, magari dopo un rinnovo dell’attuale contratto.

Calciomercato, le trattative della Juventus: perché Zapata

Ci sarà tempo per parlarne di persona dopo l’emergenza, ma intanto la Juventus cerca di anticipare il mercato e sonda varie piste. A Sarri piace molto Arkadiusz Milik, mentre il preferito di Paratici sembra essere Mauro Icardi. Alcune voci, però, sostengono che tra le nuove trattative ci sarebbe quella con l’Atalanta per Duvan Zapata, 29enne centravanti colombiano ex Napoli che è cresciuto molto nelle ultime stagioni (quest’anno 19 presenze condite da 12 gol e 7 assist). I rapporti tra la Juve e il club bergamasco sono ottimi e pare che ai nerazzurri piaccia molto il difensore Cristian Romero.

Romero contropartita per l’Atalanta?

L’argentino potrebbe essere la contropartita giusta per convincere il presidente atalantino, anche perché rientrerà dal prestito al Genoa, ma non ha possibilità di rimanere a Torino, avendo Sarri già tanti centrali di difesa a disposizione. Una traccia di mercato che bisognerà monitorare con attenzione appena si capirà che ne sarà del campionato 2019-2020 e della prossima sessione di mercato.