Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus: Ramsey il prossimo colpo a zero?

Ramsey Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Via Marotta, la Juventus non vuole interrompere la tradizione dei colpi a parametro zero: Paratici pronto all’assalto decisivo su Ramsey (Arsenal)

La Juventus continuerà a scandagliare il calciomercato alla ricerca di colpi a parametro zero, nonostante l’addio di Beppe Marotta, l’ex dg bianconero che ne ha fatto uno dei suoi cavalli di battaglia. Fabio Paratici, che eredita dal suo mentore la gestione dell’area tecnica della Juve, ha seguito in prima persona i vari colpi Pirlo, Llorente, Pogba, Emre Can e compagnia e fatto tesoro di quella esperienza è pronto a mettere a segno altri tesseramenti gratuiti (al netto delle commissioni degli agenti). Secondo quanto riferisce oggi ‘Tuttosport’, sono diversi gli elementi finiti nel mirino della Vecchia Signora, non solo quel Rabiot per il quale Paratici si è mosso in prima persona nei giorni scorsi.

Sul taccuino del dirigente della Juventus per il calciomercato 2019 c’è anche Aaron Ramsey, 27enne centrocampista che il club torinese segue ormai da diverse stagioni e che è stato già vicino in passato a vestire la maglia bianconera. Ora, però, il ragazzo sembra essere giunto a definitiva maturazione, innalzando la sua media gol e tutte le altre percentuali di gioco. Centrocampista “totale”, il nazionale gallese andrà in scadenza a giugno 2019 e non sembra avere intenzione di rinnovare con l’Arsenal, convinto che sia il momento di provare a fare il salto di qualità in un club che possa provare a vincere la Champions.

Calciomercato Juventus: perché Ramsey

Ramsey piace molto a Paratici e Allegri per via della sua duttilità: è capace di giocare da centrocampista pur, mezzala, trequartista e anche esterno all’occorrenza. Insomma, un calciatore completo dotato di corsa e tecnica che la Juventus non vuole lasciarsi sfuggire. Per questo motivo, secondo quanto riferisce il Daily Mail, Madama si vorrebbe muovere già a gennaio, parlando con i suoi agenti e proponendo a Ramsey un pre-accordo, con la trattativa che potrebbe essere messa in piedi ufficialmente solo dal 1° febbraio e per la stagione 2019-2020. Gli ostacoli da superare sono rappresentati dalla concorrenza di Manchester United, Liverpool e Chelsea e dalle richieste dei procuratori di Ramsey, che chiedono un ingaggio raddoppiato rispetto agli attuali 6,5 milioni che percepisce ai Gunners.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi