Calciomercato Juventus: c’è l’offerta per Zaniolo, due contropartite

Per arrivare a Zaniolo, la Juve pronta a sacrificare Bernardeschi e Romero

calciomercato juventus contropartite zaniolo

Dopo le indiscrezioni di calciomercato riportate da Tuttosport, anche Sportmediaset conferma che la Juventus stia lavorando su Nicolò Zaniolo. Il gioiellino della Roma sta avendo problemi nella capitale, tra incomprensioni con l’allenatore Paulo Fonseca e alcuni comportamenti (il video della sigaretta in discoteca è diventato virale) che hanno indispettito i tifosi giallorossi. Il classe ’99 dovrebbe essere uno dei simboli dei capitolini come lo sono stati Francesco Totti e Daniele De Rossi, ma i conti del club sono messi alla prova dalla mancata qualificazione in Champions.

La Juventus è convinta che con il passare delle settimane la posizione della Roma si ammorbidirà ancora, perché evidentemente Fabio Paratici ha avuto segnali in questo senso dall’ad giallorosso Guido Fienga. C’è ottimismo a Torino sul fatto che con 60-70 milioni, pagabili tramite contropartite, alla fine la “Lupa” alzerà bandiera bianca. Nemmeno la concorrenza dell’Inter, che si è pentita amaramente di averlo perso a cuor leggero per arrivare a Nainggolan, preoccupa più di tanto i bianconeri.

Calciomercato Juventus: le due contropartite per la Roma

La Juve, stando a Sportmediaset, è pronta a proporre questa formula alla Roma: in cambio di Zaniolo, Paratici metterà sul piatto Federico Bernardeschi, che non gradisce il trasferimento al Napoli, e Cristian Romero, difensore centrale che farebbe comodo ai giallorossi (proposto anche a Napoli e Atalanta). Da non escludere un conguaglio da circa 10 milioni di euro.