Bonucci vuole restare alla Juve anche con de Ligt ma…

bonucci de ligt juve

Leonardo Bonucci non vuole mollare la Signora nonostante l’arrivo di Matthijs de Ligt ne possa ridurre l’impiego. Il 32enne difensore viterbese, rientrato dal Milan dopo una sola stagione, non ha timore di giocarsi le sue chance assieme al nuovo arrivo e Giorgio Chiellini, ovviamente con il “permesso” di Daniele Rugani e Merih Demiral, che un minimo di spazio se lo ritaglieranno. La posizione della Juventus, secondo i quotidiani sportivi di oggi, è che tre centrali forti e potenzialmente titolari ci debbano essere, ma se arrivasse un’offerta irrinunciabile…

Il Paris Saint Germain sembra essere ancora molto interessato. L’ex ds del Milan, Leonardo, ha provato nelle scorse settimane a sondare il terreno, ma non ha ancora effettuato l’affondo. Acque calme per il momento, ma qualora alla Juve pervenisse un’offerta da 40 milioni almeno e al giocatore fosse proposto un ingaggio superiore a quello che percepisce in bianconero, le cose cambierebbero. Dovrà comunque essere un discorso a breve termine, perché martedì la Vecchia Signora presenterà Cristian Romero che vorrà conoscere il proprio destino in poco tempo.

Se Bonucci dovesse partire, a quel punto il centrale argentino rimarrebbe a Torino e non sarebbe ceduto in prestito (è richiesto nuovamente dal Genoa ma anche dall’Atalanta). Se l’ex Belgrano partisse e poi fosse ceduto anche il numero 19, la Juve dovrebbe andare a cercare un altro centrale entro la fine del mercato estivo. Un’eventualità da scongiurare.