Bernardeschi: gol dell’addio o si riapre la trattativa per il rinnovo?

Il numero 20 della Juventus ieri sera protagonista contro la Fiorentina, quale futuro per lui?

bernardeschi gol rinnovo

Federico Bernardeschi ha messo a segno un gol molto importante (e anche molto bello) ieri sera contro la Fiorentina in semifinale di Coppa Italia. Dopo essere stato a lungo fermo per un infortunio, il carrarese è tornato a disposizione di Max Allegri, che lo conosce molto bene e lo utilizza anche in diversi ruoli. Ieri sera è stato chiamato ad occupare la corsia destra del centrocampo e lo ha fatto in maniera diligente. Una prestazione incoraggiante che ha rinfocolato le voci sul suo possibile rinnovo con la Juventus.

Bernardeschi dribbla sul gol d’addio

Al momento non c’è però alcuna novità sulla possibile permanenza di Bernardeschi a Torino. Da qualche tempo si dice che l’ex viola abbia dato disponibilità a rinunciare ad una parte dell’attuale ingaggio da 4,5 milioni, ma pare che ormai la Juve la decisione l’abbia presa e non voglia più trattare. Se non ci sono state convocazioni e non c’è ad oggi un’offerta, è assai difficile che arrivi nelle ultimissime settimane della stagione. Punzecchiato sull’argomento nel post partita, ai microfoni Mediaset Bernardeschi ha risposto: “Gol dell’addio? No, assolutamente no. C’è una stagione da finire, obiettivi da raggiungere”. Del resto, che Federico fosse un ragazzo serio e un professionista encomiabile, non è mai stato in dubbio.