Arthur: sirene spagnole se non convincerà il Liverpool

Il brasiliano è stato mandato da Klopp a giocare nella seconda squadra per recuperare condizione

arthur liverpool spagna

Arthur ha approfittato della mancata convocazione in nazionale per lavorare sodo a Liverpool. Il suo obiettivo è quello di convincere Jurgen Klopp a riaggregarlo alla prima squadra, dopo averlo mandato a giocare con il secondo team per ritrovare la forma migliore. Da tempo circolano voci secondo cui il brasiliano classe 1996 non abbia per nulla impressionato il tecnico tedesco, il quale potrebbe scaricarlo molto presto, forse già a gennaio. Da qui alla sosta per i Mondiali, insomma, Arthur dovrà dimostrare di meritare la maglia del Liverpool, altrimenti sarà rimandato alla Juve, che poi dovrà trovargli un’altra sistemazione.

Due spagnole pronte ad accogliere Arthur

Al momento, dalle parti di Torino non  pensano di dover ritrattare il prestito già a gennaio, ma non lo escludono né in Inghilterra né in Spagna. A proposito della penisola iberica, il portale specializzato Todofichajes.com sostiene che Arthur non sia mai uscito dai radar di due squadre in particolare, ovvero Siviglia e Valencia, che nel recente passato hanno tentato di tesserarlo, scontrandosi però con il suo ingaggio monstre.