Arthur: il piano b per le visite mediche con la Juventus

Visto che Barcelona e Juventus giocano ogni tre giorni, Arthur potrebbe svolgere le visite mediche direttamente in Spagna

arthur visite mediche juventus piano b

Arthur Melo sarà un calciatore della Juventus nel giro di poche ore, anche se potrà scendere in campo con la Vecchia Signora solo a partire dall’1 settembre. Oggi il centrocampista brasiliano sarà di scena a Vigo con il Barcellona, poi si sottoporrà alle visite mediche con la sua nuova squadra, prima di rimettersi al servizio di Quique Setien per la prossima sfida di martedì contro l’Atletico Madrid. Insomma, sono ore frenetiche per Arthur, ma anche per Miralem Pjanic, che già oggi potrebbe fare toccata e fuga in Catalogna per visite e firma con i blaugrana, riferisce Sky Sport.

Arthur: il piano b per le visite mediche

Il nuovo acquisto della Juventus dovrebbe invece essere a Torino domattina, per passare dal J Medical prima, dalla Continassa poi e riprendere il volo subito per Barcellona. Secondo l’emittente satellitare, però, non è escluso che Arthur svolga le visite senza volare in Italia. Non è la prima volta che succede, già nel caso di Gonzalo Higuain, infatti, prima che sbarcasse a Torino la dirigenza bianconera lo ha sottoposto alla prima parte dei controlli a Madrid. Potrebbe essere adottata la stessa soluzione anche per il brasiliano, visto che si gioca ogni tre giorni e gli spostamenti devono essere limitati al minimo.