Allegri: “PSG? Non c’è nulla, ecco quando torno ad allenare”

L’ex tecnico della Juventus a Parigi per presentare il suo libro

allegri psg panchina

Massimiliano Allegri tornerà in panchina la prossima stagione, non al Paris Saint Germain e probabilmente in Inghilterra. È quanto emerge dalla chiacchierata dell’ex tecnico della Juventus con i giornalisti di AFP, a cui ha smentito seccamente di aver avuto contatti con Leonardo per il prossimo anno. “Non c’è nulla con il PSG, sarebbe una mancanza di rispetto per altri essere qui per parlare con Leonardo. Sono a Parigi, una città magnifica – rivela – per presentare il mio libro e in particolare i miei aneddoti, le mie esperienze. Sul mio futuro non so ancora nulla”.

Allegri: “Studio l’inglese perché…”

Di recente qualcuno ha parlato di un suo possibile ritorno alla Juventus – da escludere – o al Milan. Allegri conferma che l’anno sabbatico sta per terminare, ma non fornisce indizi sulla prossima squadra che allenerà. “A settembre devo tornare, se mi abituo troppo alle vacanze non lavoro più: per questo devo riprendere. Se sto studiando inglese? Lo sto imparando per mia cultura personale – sottolinea – perché quando vado all’estero non riesco a comunicare”. Frase di circostanza o si sta preparando per sbarcare in Premier League?

Ai microfoni di France Press, poco dopo, Allegri ha parlato anche di Champions League, una competizione che ha sfiorato in ben due occasioni. “Al Milan e alla Juventus l’obiettivo principale è passare i gironi e giocarsi la Champions. Non c’è una maledizione. Raggiungere le finali – insiste – è raggiungere un grande evento. Giochi il Superbowl, è il grande evento, poi vinci o perdi. Giochi con le più forti. Per due anni abbiamo affrontato Real e Barcellona, erano le più forti. La prima potevamo vincerla con più possibilità, la seconda era più difficile ma non c’è nessuna maledizione Champions”.