Juventus: voci sul ritorno di Allegri, cosa c’è di vero

Il quotidiano La Repubblica lancia l’indiscrezione,

allegri ritorno juventus vero

Andrea Agnelli potrebbe richiamare Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus: l’indiscrezione viene riportata dal quotidiano La Repubblica e sta facendo inevitabilmente discutere i tifosi sui social network e le community bianconere. Son in tanti, infatti, a fare il nome del tecnico che ha guidato i campioni d’Italia nei precedenti cinque anni per via delle difficoltà incontrate da Maurizio Sarri alla sua prima esperienza torinese. Il quotidiano riferisce che a giocare a favore del ritorno di Allegri ci sarebbe l’amicizia che lo lega al presidente Agnelli, con il quale continua a frequentarsi lontano dai rettangoli di gioco.

Un Allegri 2 alla Juventus? Perché no

Un’ipotesi che lascia molte perplessità, per una serie di ragioni, nonostante qualcuno sostiene che i senatori dello spogliatoio sarebbero favorevoli. Sebbene il tecnico di Livorno sia sotto contratto con la Juventus ancora fino a giugno prossimo, ha più volte dichiarato di voler stare fermo fino al termine di questa stagione. Inoltre, la gestione tecnica a ribadito in questi giorni la totale fiducia nel lavoro di Sarri, che ha bisogno di tempo per dare i suoi frutti. Inoltre, la Vecchia Signora non è storicamente società che manda via gli allenatori a campionato in corso, anche se ci sono voci secondo le quali alla fine potrebbe essere Sarri a lasciare se si rendesse conto che il gruppo non lo segue.

Poi, ovviamente, le vie del calcio sono infinite e se davvero la situazione dovesse precipitare, non è da escludere che Allegri corra in soccorso della Signora. Al momento, però, non ci sono segnali in questo senso e tutti sperano che l’attuale allenatore trovi al più presto il bandolo della matassa.