Allegri alla Juve fino al 2020 dopo Cardiff: ingaggio da 7 milioni

allegri 2020 cardiff

Massimiliano Allegri firmerà il nuovo contratto con la Juve solo dopo la finale di Cardiff. Lo scrive oggi ‘La Repubblica’, che sostanzialmente chiude il tormentone che va avanti da settimane. Con l’accordo trovato ieri tra l’Inter e Luciano Spalletti, dunque, il valzer estivo delle panchine è ben delineato. Il tecnico toscano sarà ufficializzato dai nerazzurri lunedì prossimo, con un triennale da 12 milioni di euro. La dirigenza cinese aveva fatto un timido tentativo per Allegri, che però ha già un’intesa di massima con la Vecchia Signora. Alla Roma, a questo punto, andrebbe Eusebio Di Francesco del Sassuolo: un ritorno per lui, considerato che con i giallorossi ha già giocato dal 1997 al 2001.

Per Allegri, dunque, ci sarà un altro ciclo triennale alla Juventus: l’attuale accordo valido fino al giugno del 2018, sarà prolungato fino al 2020 dopo il 3 giugno e comunque vada la finale di Champions League. Lo stipendio salirà da 5 a 7 milioni l’anno. Se l’è guadagnato sul campo il tecnico livornese, conquistando in tre anni più trofei di Antonio Conte ed entrando tra i grandi allenatori della storia bianconera. Nella classifica dei tecnici più titolati della Vecchia Signora, Allegri è dietro solo a Trapattoni e Lippi e l’obiettivo è a questo punto di provare quantomeno ad eguagliarli nelle prossime tre stagioni.