Allegri: “Faremo una grande Champions, su Cardiff un film”

juventus news ritiro allegri

Massimiliano Allegri è stato intervistato da Mediaset Premium, che in occasione dei 50 anni del tecnico della Juventus, manderà in onda uno speciale dal titolo “50 sfumature di bianconero”. Tra gli argomenti più caldi dell’intervista la “maledizione” Champions: “Magari alla terza finale vinciamo: anche quest’anno comunque faremo una grande Champions. Fare due finali in tre anni non è una cosa da poco. Mi è dispiaciuto che tanti non abbiano apprezzato quanto abbiamo fatto. Quale partita vorrei rigiocare tra la finale di Berlino, il ritorno degli ottavi con il Bayern a Monaco e la finale di Cardiff? Vorrei giocare a Kiev…”, replica il livornese.

Si continua a parlare tanto di quanto sia presumibilmente accaduto nell’intervallo di Cardiff, ma Allegri sottolinea per l’ennesima volta che il Real Madrid è semplicemente stato superiore nella ripresa.

“Con il Real abbiamo disputato un bel primo tempo. Il pericolo era la ripresa anche perché avevo due giocatori zoppi, Mandzukic e Pjanic. Il Real – ricorda il tecnico livornese – nella prima frazione ha compreso la difficoltà della partita e nella ripresa, quando ha capito che poteva schiacciare l’acceleratore, l’ha schiacciato. E così devono fare le grandi squadre. Nell’intervallo non è successo assolutamente niente. Mi sono divertito un sacco quest’estate: sono state inventate delle cose… sarebbe impossibile fare un film di quello che è venuto fuori a Cardiff”.