in

Allegri: “Bonucci in campo col Bologna, Pjanic non so, Kean e Spinazzola…”

allegri bologna juventus conferenza stampa

Massimiliano Allegri ha ribadito che la Juventus non snobberà affatto la Coppa Italia nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match contro il Bologna (qui le probabili formazioni): “Affronteremo la partita nel migliore dei modi domani – esordisce il tecnico livornese in conferenza stampa – , sapendo che è una partita secca. E ci prepareremo al meglio per la gara di mercoledì contro il Milan. La Coppa Italia è un obiettivo, come la Supercoppa. Tra l’altro dovremo andare a Bologna su un campo difficile perché loro cercheranno di fare un’impresa cercando di eliminare la Juventus. Noi dobbiamo essere seri affrontando la partita sapendo che non c’è possibilità di replica e prepararci al meglio per mercoledì. Al momento in questa prima parte i ragazzi hanno fatto belle vittorie, ma non abbiamo portato a casa niente”.

Insomma, ci sarà turnover ma ragionato, nel senso che non saranno rischiati alcuni elementi chiave per il match di Supercoppa contro il Milan, mentre alcuni perni della squadra saranno regolarmente in campo. “Dovremo cercare di passare il turno nei novanta minuti. Potrebbe esserci spazio per Kean, ma anche per Spinazzola, mentre Cancelo tornerà in Supercoppa. Bonucci gioca, Pjanic non lo so. Portiere? Gioca Szczesny, in proiezione della Supercoppa. Come sta Mandzukic? Vi rispondo come farebbe lui: no good. Dybala? Mi aspetto che domani Paulo faccia una partita bella come negli ultimi periodi. È sempre andato vicino al gol e per noi è un giocatore molto importante nel cucire il gioco, soprattutto per caratteristiche perché Cristiano e Mandzukic lavorano più nella profondità e nella fase realizzativa che nella costruzione”.

Allegri: “Caso Mayorga? Ronaldo sereno”

Ronaldo sarà in campo dal primo minuto nonostante le ultime indiscrezioni provenienti dagli USA sul caso Mayorga? Allegri non vuole sentir parlare altro che di calcio: “Io parlo solo di calcio. L’ho visto sereno e si sta allenando bene. È tornato riposato dalle vacanze ed è pronto per presentarsi al meglio per il resto della stagione. Gestione di CR7? Intanto pensiamo a vincere a Bologna per passare il turno. Cristiano ha già saltato le sei partite della Nazionale quest’anno. Andando avanti vedremo, ma il discorso non vale solo per lui. Devo gestire il gruppo per arrivare in fondo a tutti gli obiettivi”.

Allegri su Supercoppa e buu razzisti

Infine Allegri viene punzecchiato su due questioni delle quali si sta discutendo molto, ovvero la Supercoppa con il divieto di accesso per le donne in alcuni settori e il razzismo negli stadi. “Gedda? È un accordo della Lega, ci hanno detto di andare a giocare là e andiamo a giocare là. Guardiamo anche i lati positivi delle cose, ci sono stati dei passi in avanti verso le donne in quel Paese. Violenza negli stadi? Abbiamo gli strumenti per poter andare a prendere chi si comporta male. Ma si ha paura a prendere decisioni impopolari. In Inghilterra se lanci una banana in campo sei fuori dagli stadi a vita, qui da noi tutti si riempiono la bocca e farebbero meglio a star zitti. Lasciare il campo in caso di buu razzisti? E se i buu degli avversari cominciano quando l’arbitro ti dà un rigore a favore?”.