in

Alex Sandro ancora indeciso: rinnovo o United? La Juve ha fretta

Alex Sandro Juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Alex Sandro deve ancora dare una risposta alla Juve. Il terzino brasiliano non ha ancora rinnovato il contratto nonostante il club bianconero gli abbia messo sul piatto un prolungamento fino al 2023 con stipendio da top, vicino ai più alti della rosa attuale. Secondo quanto riferisce Tuttosport oggi, l’ex Porto sarebbe allettato dalle sirene estere, soprattutto quelle che provengono da Manchester, sponda United. Ci sarebbe anche il Paris Saint Germain, ma l’interessamento dei francesi sarebbe più timido, anche per via del rischio sanzioni Uefa che è dietro l’angolo.

La Juventus non attenderà in eterno una risposta da Alex Sandro, anche perché con Spinazzola out almeno fino a dicembre, la corsia sinistra di Allegri ha bisogno di certezze. Se il brasiliano vorrà cambiare aria, come aveva già paventato la scorsa estate, dovrà comunicarlo a breve perché Marotta e Paratici dovranno applicare le contromosse. La politica bianconera è sempre la stessa: chi non vuole restare non ha che da dirlo e sarà accontentato, purché ovviamente, porti a Torino una cifra congrua.

Alex Sandro: la Juventus fissa il prezzo

Il Manchester United vorrebbe approfittare dei contatti avviati per Matteo Darmian, ad oggi più lontano dalla Juve, per arrivare ad Alex Sandro, ma José Mourinho dovrà presentarsi alla Continassa con un assegno importante. Nonostante le prestazioni del brasiliano quest’anno non siano state all’altezza della sua fama, infatti, i bianconeri, se davvero il calciatore non apporrà la firma al nuovo contratto che gli è già stato proposto, non vogliono incassare meno dei 40 milioni prospettati un anno da Chelsea e Manchester City.