Champions League 2018-2019

Ajax: conosciamo meglio i prossimi avversari della Juventus in Champions

ajax juventus

Conosciamo meglio l’Ajax di Erik ten Hag, prossima avversaria della Juventus ai quarti di finale della Champions League 2018-2019

Sarà l’Ajax di Erik ten Hag il prossimo avversario della Juventus ai quarti di Champions League. I campioni d’Italia dovranno fare visita alla Cruijff Arena nel match di andata, mentre al ritorno saranno gli olandesi a presentarsi all’Allianz Stadium di Torino. In teoria, dunque, il fattore campo dovrebbe giocare a favore dei bianconeri, ma agli ottavi l’Ajax ha eliminato il Real Madrid andando a fare l’impresa al Bernabeu dopo aver perso tra le mura amiche. Insomma, guai a sottovalutare la squadra che non è più considerata una sorpresa in questa edizione della Champions League, bensì una solida certezza.

I Lancieri si confermano una grande fucina di talenti, ma nel gruppo sono presenti anche elementi d’esperienza, come l’ex rossonero Huntelaar, l’ex United Blind e Lasse Schone, un 32enne che probabilmente in carriera ha raccolto meno di quanto avrebbe potuto viste le sue indubbie qualità. Massimiliano Allegri dovrà preparare bene la doppia sfida contro l’Ajax, perché la Juventus a questo punto ha tutte le carte in tavola per arrivare fino in fondo.

Il cammino dell’Ajax in Champions

I biancorossi di Amsterdam nel loro cammino europeo hanno perso una sola volta, contro il Real in casa appunto, mentre nel girone sono riusciti a tenere anche contro avversarie molto più “europee” come Bayern Monaco e Benfica. Di seguito i risultati degli olandesi nella Champions League 2018-2019:

Ajax-AEK 3-0

Bayern Monaco-Ajax 1-1

Ajax-Benfica 1-0

Benfica-Ajax 1-1

AEK-Ajax 0-2

Ajax-Bayern Monaco 3-3

Ajax-Real Madrid 1-2

Real Madrid-Ajax 1-4

Gol fatti: 16

Gol subiti: 7

Capocannoniere: Tadic (6)

Ajax: la formazione tipo di ten Hag

I Lancieri fanno dell’intensità il proprio punto di forza: palleggio rapido, ripartenze fulminee, ma anche tanta tecnica da parte degli uomini di ten Hag, che può contare su elementi come de Jong, già prenotato dal Barcellona, de Ligt che piace molto anche alla Juventus e poi i vari Ziyech e Tadic, inventato falso nueve dal 49enne tecnico olandese. Ecco la formazione tipo schierata con il modulo (4-2-1-3):

Onana; Mazraoui, de Ligt, Blind, Tagliafico; de Jong, Schone; van de Beek; Ziyech, Tadic, Neres.

Contro la Juventus sarà squalificato all’andata Mazraoui, il cui posto sarà preso con ogni probabilità da Veltman, diffidati Blind, de Ligt, Tagliafico, van de Beek, Ziyech, che in caso di giallo salterebbero il match di ritorno.