Juventus, a giugno rivoluzione in attacco | Chi parte e chi arriva

Juventus, a giugno rivoluzione in attacco: partono Vucinic, Giovinco e Quagliarella

Juventus, a giugno rivoluzione in attacco: partono Vucinic, Giovinco e Quagliarella

Sfiorata a gennaio, la rivoluzione nell’attacco della Juventus avverrà a giugno: previste tre partenze e due arrivi (un top player e un giovane)

Juventus v Torino FC - Serie AAncor più dopo l’arrivo di Pablo Daniel Osvaldo, si preannuncia una vera e propria rivoluzione nell’attacco della Juventus a giugno. Nella giornata di ieri il dg bianconero Beppe Marotta ha cercato in extremis di vendere uno tra Vucinic, Quagliarella e Giovinco, ma senza successo. Vucinic dopo il tentativo andato a vuoto per l’Inter ha detto no ad Arsenal e Valencia; Quagliarella ha rifiutato Lazio, Sampdoria, Trabzonspor, Cardiff e la stessa Inter; Giovinco non ne ha voluto sapere di andare da Gasperini al Genoa o da Reja alla Lazio.

Nonostante per ciascuno di loro ci fosse la possibilità di giocare di più che alla Juventus, hanno tutti e tre preferito restare in bianconero, anche a costo di guardare le partite da qui a fine stagione dalla panchina. Antonio Conte si affida ormai ad occhi chiusi alla coppia Tevez – Llorente e senza Coppa Italia, l’unico modo che hanno i tre per mettersi in mostra sarebbe l’Europa League. Se non fosse che Conte non ama particolarmente il turn-over e se davvero deciderà di andarsi a giocare la finale allo Juventus Stadium a maggio, punterà sui titolarissimi anche in coppa. Tutt’al più darà spazio ad Osvaldo, un calciatore che sognava da tempo, avendo confidato più volte ad amici che “l’italo-argentino è uno degli attaccanti più completi in circolazione”.

Ecco perché in estate ci sarà una vera e propria rivoluzione nel reparto avanzato: sicuri della conferma Tevez e Llorente, probabile il riscatto di Osvaldo, Giovinco Quagliarella e Vucinic andranno via per fare spazio ad altri due acquisti. Secondo ‘Tuttosport’, un tassello dovrebbe essere occupato da Mario Mandzukic, mentre l’altro da un giovane tra Berardi e Gabbiadini. Mica male come attacco. No?

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

5 commenti

  1. Per il prossimo anno il parco attaccanti deve essere: Llorente-Tevez-Osvaldo-Gabbiadini-Immobile o Cerci o Berardi.
    Tanti ringraziamenti a Vucinic-Quagliarella-Giovinco per quanto hanno fatto, resteranno sempre nei nostri cuori, ma per la C.L. sono necessarie forze fresche. Forza Juve.

  2. e poi non mi pare neanche corretto adesso cestinarli con tale durezza…e trattarli alla stregua di un Iaquinta o Amauri qualsiasi…con loro abbiamo vinto uno scudetto appena qualche mese fa

  3. ma credete che sia così facile venderli? dovreste aver capito che non è facile venderne neanche uno, figuriamoci 3…

  4. Via tutti e tre. Dentro Nani, Cerci e Gabbiadini. Berardi lo lascerei ancora un anno in prestito a farsi le ossa.

  5. VIA ..SENZA SE O MA….altrimenti si continua con questa tiritera……e si allertino subito le squadre ove abbiamo i ns giovani da riportare a casa………

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi