Europei 2016: 150 milioni per i club, Juventus in testa | JMania

Europei 2016: 150 milioni per i club, Juventus in testa

Europei 2016: 150 milioni per i club, Juventus in testa

Europei 2016: l’Uefa ricompenserà i club che hanno offerto i giocatori alla rassegna continentale con 150 milioni di euro totali

Europei 2016: l’Uefa ricompenserà i club che hanno offerto i giocatori alla rassegna continentale con 150 milioni di euro totali. In tutto, saranno ben 659 le società che otterranno una fetta dei bonus per aver consentito ai propri tesserati di prendere parte a Francia 2016. L’annuncio è stato dato oggi dall’Uefa, facendo seguito a quanto stabilito dal Memorandum di intesa rinnovato dall’autogoverno del calcio europeo e dall’ECA nel 2015.

I 150 milioni di premi saranno distribuiti in base ad un elenco di beneficiari che sarà reso pubblico dall’Uefa a breve. È presumibile, però, che i club che hanno offerto più giocatori saranno quelli più remunerati e qualche calcolo lo si può già fare. In testa ai club che hanno prestato più giocatori agli Europei ci sono Juventus e Liverpool, con 12 unità ciascuno. Dovrebbero essere proprio queste, dunque, le società che incasseranno di più.

Subito dietro c’è il Tottenham, con 11 giocatori, e il Manchester United (10). Buone le prospettive per altre squadre italiane, come Roma e Napoli, che hanno prestato agli Europei rispettivamente 7 e 6 calciatori. Il meccanismo di distribuzione prevede che 100 milioni saranno distribuiti tra i club che hanno messo a disposizione i loro giocatori per la fase finale di Euro 2016, i restanti 50 andranno invece alle società che li hanno autorizzati per le qualificazioni agli Europei, indipendentemente dal fatto che la nazionale in questione sia poi approdata o meno alla fase finale.

“I club europei sono parte integrante del successo delle nostre competizioni per nazionali. Pertanto, nell’ambito del nostro memorandum d’intesa con la Eca, una quota sostanziosa degli incassi di UEFA EURO 2016 verrà distribuita alle squadre che hanno messo a disposizione i propri giocatori durante il ciclo di UEFA EURO 2016, qualificazioni comprese”, ha detto Giorgio Marchetti, direttore competizioni UEFA.

Europei 2020: ancora più soldi per i club

Che poi ha aggiunto come sia “bello poter premiare oltre 600 club, una cifra mai toccata finora. Queste somme contribuiranno di certo alla crescita del calcio in tutto il continente”. In vista dei prossimi Europei, quelli del 2020, la UEFA, in accordo con l’Eca, ha già annunciato il versamento di 200 milioni di euro.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi