Berardi - Juventus è fatta | I dettagli

Berardi – Juventus è fatta: operazione conclusa nel weekend

Berardi – Juventus è fatta: operazione conclusa nel weekend

Berardi alla Juventus: con un vero e proprio blitz, nel weekend il dg bianconero Beppe Marotta ha trovato l’intesa con il Sassuolo

Berardi alla Juventus: con un vero e proprio blitz, nel weekend il dg bianconero Beppe Marotta ha trovato l’intesa con il Sassuolo per il riacquisto del fantasista calabrese. Domenico Berardi (LEGGI LA SCHEDA), 21 anni, è già stato di proprietà della Juventus, che la scorsa estate lo ha ceduto a titolo definitivo al club di Squinzi, mantenendo però un’opzione per il riacquisto da esercitare entro maggio del 2016. Opzione che la Signora ha deciso di far valere proprio nei giorni scorsi, come rivela ‘Tuttosport’: al Sassuolo andranno 25 milioni di euro, mentre a Berardi sarà proposto un prolungamento fino al 2021 (il suo attuale contratto con i neroverdi ha scadenza giugno 2019).

Berardi ha convinto Allegri

Superati i dubbi da ambo le parti, sia la Juve sia il calciatore non sembravano molto convinti del “matrimonio”, Berardi approderà a Torino la prossima estate ed andrà ad innestarsi nel reparto offensivo di Allegri, che vanta già nomi importantissimi e tra i quali figura l’ex “gemello” Zaza. Di fede dichiaratamente nerazzurra, il fantasista calabrese pur essendo ancora molto giovane è già il recordman del Sassuolo, con 48 gol in 129 partite. Con la nazionale Under 21, invece, vanta 13 presenze e 2 gol: sulle sue tracce c’erano da tempo anchye Milan, Inter e alcuni club stranieri. Se riuscirà a trattenere anche Morata (pronti 25 milioni per il Real Madrid) , il dg bianconero Marotta avrà sostanzialmente già chiuso il mercato per il reparto offensivo, che l’anno prossimo sarebbe composto appunto da Morata, Mandzukic, Zaza, Dybala e Berardi. L’arrivo di quest’ultimo, lascia tra l’altro intendere che non ci sia la possibilità di riscattare Cuadrado dal Chelsea.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi