Calciopoli & Co Interviste

Zuliani sulla radiazione di Moggi: “Il primo caso al mondo di ergastolo sportivo”

Scritto da Redazione JM

“Un ergastolo sportivo”. Si esprime così il telecronista-opinionista Mediaset, Claudio Zuliani, in merito alla decisione della federazione di radiare per semrpe dal calcio Luciano Moggi, Antonio Giraudo e Innocenzo Mazzini. Zuliani ha utilizzato la propria bacheca di Facebook per dire la sua su questa sentenza a dir pco discutibile: “Fatemi capire, in Italia il primo caso al mondo di ergastolo sportivo! Moggi ,Giraudo e Mazzini vengono condannati a 5 anni dall’ordinamento sportivo a cui appartengono con proposta di radiazione – scrive il giornalista Mediaset  -. Il 30 giugno scadrebbero i termini per la decisione e nessuno si assume la responsabilita’ della stessa. Nel frattempo la realta’ cambia, vengono alla luce, tramite il processo penale di Napoli, prove a discolpa degli accusati. Il procuratore federale arringa come se i fatti emersi non esistessero e chiede la radiazione postuma che viene accolta in prima istanza; ora la palla passa all’appello. Abete ha fiducia in Palazzi , un procuratore che basa le sue accuse su un’inchiesta portata avanti nel 2006 in fretta e furia e, come dissero Borrelli e in seguito i giudici, senza prove di illeciti. Bene, e’ come condannare un cittadino a 5 anni di galera per associazione a delinquere, scoprire poi che semmai all’associazione partecipava tutto il paese e, come premio, concedergli l’ergastolo. Che bella l’Italia!”

8 Commenti

  • Siamo in Italia dove da FGCI è sotto il controllo di moratti, la giustizia sportiiva non esisteeeeeeeeeeeee!La Juve deve reagire non possiamo essere presi sempre in giro!Questo non è più calcio.

  • mio malgrado, devo dire che il testone qua sopra ha ragione a metà.\r\ninfatti, non ne posso già più di quelli che stigmatizzano il fatto che moggi sia stato radiato a 5 anni dalle sentenze. fra l’altro, un articolo simile – anzi, pure peggio, com’è ovvio – era presente sul CdS di oggi a firma di Sconcerti.\r\nnessuno, in effetti, coglie il punto: moggi non andava radiato, per il semplice fatto che non ha commesso reati. e puntualizzo per il testone qua sopra che intendo dire che non ha commesso reati sotto il profilo sportivo (l’accusa penale infatti è più ridicola degli scudi di cartone della seconda squadra di milano).\r\ninsomma, cerchiamo di non sviare l’attenzione da un punto chiave: moggi non andava condannato – figuriamoci radiato! – non perchè anche gli altri commettevano illeciti, ma per il fatto che di illeciti non ne commetteva proprio. a differenza degli altri, meani e facchetti in primis.

  • eccone un altro, trova da dire sul fatto che la radiazione di moggi è stata disposta con ritardo, invece di stigmatizzare , appunto, il ritardo con cui è stata disposta la radiazione

  • Se qualcuno mi trova notizie su calciopoli2, quella sull’inter con notizie recenti gli pago da bere, moratti e galliani possono fare quello che vogliono alla figc…

  • Cominciamo a farla pagare…noi Tifosi dell “vera JUVE”\r\ncominciano dal disdire tutti gli abbonamenti alle TV (Sky/Mediaset ecc) Vediamo un po se si muove la nostra amata Dirigenza….Bianconeroazzurra…\r\nForza caro direttore NON MOLLARE… \r\nMoggi x Sempre

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi