Zielinski positivo: ha giocato Juve-Napoli da “quarantenato”, e ora?

La giustizia sportiva aprirà un fascicolo? Cosa rischia il Napoli?

zielinski positivo juventus napoli

Piotr Zielinski è risultato positivo al Covid dopo l’ultimo giro di tamponi del Napoli. Lo ha annunciato con una nota lo stesso club partenopeo, che sottolinea come il calciatore sia già stato isolato e stia rispettando tutti i protocolli del caso. Il centrocampista polacco, però, era uno dei tre giocatori arrivati a Torino e colpiti da ordinanza di isolamento da parte dell’Asl 2 di Napoli poiché venuto a contatto con un positivo e avendo il vaccino effettuato oltre i 120 giorni previsti. Il club di Aurelio De Laurentiis ha ignorato il dispositivo di isolamento, mandandolo ugualmente in campo contro la Juventus.

Zielinski positivo: cosa rischia il Napoli?

Cosa succede ora? Al momento non sembra che la Juventus voglia muoversi in alcun modo, ma la giustizia sportiva potrebbe aprire un fascicolo. Cosa rischia il Napoli? Al momento è impossibile dirlo, poiché è una fattispecie mai accaduta prima. Diverso sarebbe se fosse accertato che il calciatore abbia giocato da positivo in maniera cosciente o se peggio (ma bisognerebbe dimostrarlo) abbia contagiato altri calciatori. In quel caso per il club partenopeo potrebbero esserci conseguenti importanti.

Al momento, il precedente del caso tamponi della Lazio, lascia intendere che tutto si possa risolvere con delle ammende.