Calciomercato Juventus

Zidane torna alla Juve? Tutto falso (per ora)

Zidane Juve
© foto www.imagephotoagency.it

Zinedine Zidane da ottobre alla Juve per dare una mano al ds Fabio Paratici: la notizia viene smntita seccamente dalla Continassa ma…

Zinedine Zidane alla Juve ad ottobre e in un ruolo dirigenziale. La notizia è stata lanciata nella giornata di ieri da una testata giornalistica spagnola, ma non trova alcun riscontro in Italia. Anzi, seppur non ufficialmente, dalla Continassa arriva una secca smentita, poiché l’attuale staff dirigenziale che sta sotto il presidente Andrea Agnelli non si tocca. Dal vicepresidente Pavel Nedved, al dg Beppe Marotta e soprattutto il ds Fabio Paratici: formazione che vince non si cambia, tanto è vero che altre bandiere che hanno lasciato la Juventus di recente non sono riuscite ad inserirsi nella dirigenza bianconera. Basti pensare solo a Pirlo e Del Piero…

Insomma, dopo aver lasciato a sorpresa il Real Madrid, Zidane osserverà un anno sabbatico, perché non trovano conferma le indiscrezioni relative alla Juve, né quelle sua una possibile sostituzione di Deschamps sulla panchina della nazionale francese. Una certezza, però, c’è: Zizou non si è affatto stancato di allenare e non ha alcuna intenzione di intraprendere la carriera dirigenziale. Insomma, aspetterà un anno, poi tornerà in panchina, anche se fare meglio del triennio al Real Madrid sembra essere praticamente impossibile.

Zidane alla Juve dopo Allegri?

Attenzione, però, perché l’attrazione tra l’ex numero 21 e la Signora non è di certo scemato: Massimiliano Allegri ha ancora un contratto di due anni, ma l’impressione è che se questa sarà la sua ultima stagione alla Juventus, Zidane sia il candidato numero uno alla successione. A sponsorizzarlo sarebbe quello stesso Cristiano Ronaldo che lo volle fortemente alla guida della prima squadra dopo l’esonero di Rafa Benitez. CR7 con il tecnico francese ha un rapporto speciale e anche se pubblicamente ha dichiarato di non averlo sentito prima della firma con la Juve, i contatti sono costanti e le possibilità che il dopo Allegri sia rappresentato proprio da Zidane rimangono alte. E a quanto pare, ai tifosi bianconeri la cosa non dispiacerebbe affatto.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi