in ,

Zebina: “Alla Juve esperienza finita male. Ma andranno in Champions”

Jonathan Zebina ha lasciato quest’estate la Juventus dopo sei stagioni: un’esperienza conclusasi male, ma che ha consentito al difensore francese di mettere in bacheca qualche trofeo. Ecco come l’ex romanista ha rivissuto l’esperienza a Torino in un’intervista concessa alla ‘Gazzetta dello Sport’: “Due scudetti vinti, un’esperienza umana che non è andata a buon fine. Alcuni amici che ora sento: Grosso, Camoranesi, Salihamidzic, Cannavaro. Le contestazioni? Episodio finito. Ho sempre preferito e preferisco guardare al futuro. Adesso l’obiettivo è far ricredere tutti quelli che mi davano per finito. Questo è un anno fondamentale. Come diceva Capello “Solo il campo ti dà ragione”. In 12 anni di carriera ho raccolto meno di quanto avrei meritato. Ma credo molto in me stesso. Chi vincerà il campionato? Il Milan, la Juve arriva sicuramente in Champions“.