in ,

Zapatero rovina la festa alle grandi di Spagna: basta spese folli!

zapateroLa legge del fair play finanziario, tanto amata dalla Uefa e volta a ridurre i faraonici ingaggi nel calcio, pare destinata ad approdare anche in Spagna. Proprio nella Liga, dove le agevolazioni fiscali per i giocatori stranieri previsti dall’ormai famosa “legge Beckham” permettevano di ingaggiare campioni a raffica, presto potrebbe cambiare tutto.\r\nLa nuova finanziaria portata avanti da Zapatero, costringerà, se approvata, i team della Liga a pagare non più la metà, ma l’interezza delle tasse sull’ ingaggio di campioni stranieri. A queste condizioni il Real si sarebbe potuto permettere Ronaldo, Kakà e Benzema? E il Barca, Ibra? Questioni spesso sollevate dagli altri paesi aderenti all’Uefa, che ora, potrebbero venire risolte dalla nuova finanziaria.