Zaniolo alla Juventus: cifre e possibili contropartite

McKennie è molto stimato dalla Roma

zaniolo juventus

Nicolò Zaniolo continua ad essere in cima alla lista dei desideri della Juventus per la prossima stagione. Il fantasista classe 1999 ha un contratto con la Roma fino al 2024, ma da tempo sono in atto discussioni poiché il calciatore vorrebbe un ritocco al rialzo dell’attuale stipendio da 2,5 milioni annui. Al momento non ci sono segnali in questo senso e anzi, visto che le richieste di Mourinho continuano ad essere particolarmente esigenti, i capitolini avranno bisogno di budget per gli acquisti.

Zaniolo-Juventus: cifre e contropartite

Zaniolo, senza prolungamento, potrebbe essere la pedina in grado di procurare un tesoretto molto utile alla Roma, che però secondo Tuttosport non ha ancora fissato un pezzo per il suo calciatore più pregiato. Potrebbero bastare 40 milioni, ma molto dipenderà anche dalla concorrenza. Fosse per il diretto interessato, la Juve avrebbe indubbiamente la priorità, essendo tifoso bianconero sin da bambino, ma il rischio asta c’è e la dirigenza bianconera vuole evitarlo. Federico Cherubini ha per questo incontrato di recente l’agente Claudio Vigorelli per capire quale sia la situazione.

Alla Roma piace McKennie

Nessuna offerta ufficiale ancora alla Roma, ma stando al quotidiano torinese c’è da fare attenzione alla posizione di Weston McKennie, che gode di grande stima dalle parti di Trigoria. al momento, però, il centrocampista texano è molto apprezzato anche alla Continassa, ragion per cui partirebbe solo in caso di arrivi importanti. Quanto alle condizioni atletiche di Zaniolo, non c’è al momento preoccupazione da parte della dirigenza Juve: quest’anno ha giocato circa 2.000 minuti senza grosse problematiche fisiche. Insomma, sembra che i due brutti infortuni ai legamenti siano solo un brutto ricordo.