Zaniolo: è duello Juve-Inter, ma la clausola aiuta i nerazzurri

L’Inter vanta il 15% sulla rivendita del fantasista ceduto alla Roma, la Juventus che fa?

zaniolo juve-inter

Juve e Inter pronte ad approfittare delle difficoltà economiche della Roma puntando a Nicolò Zaniolo, ma la clausola del 2018 gioca a favore dei nerazzurri. A fare il punto della situazione è l’edizione odierna di Tuttosport, secondo cui senza la qualificazione in Champions League, ormai praticamente irraggiungibile, i giallorossi saranno costretti a vendere qualcuno dei propri pezzi pregiati. Zaniolo è inevitabilmente il nome che fa più gola sul calciomercato, anche se il classe ’99 è appena rientrato da un gravissimo infortunio ai legamenti e le prime due apparizioni non sono state esaltanti.

Zaniolo-Juventus: Paratici al lavoro da un anno

La Juventus lavora su Zaniolo ormai da tanto tempo (ultimamente nelle discussioni è spuntato anche Dzeko), complici gli ottimi rapporti di Fabio Paratici con l’ad della Roma, Guido Fienga. Già l’estate scorsa la Juve provo ad imbastire uno scambio Higuain-Zaniolo, che sembrava potesse andare in porto con conguaglio in favore dei giallorossi, ma il Pipita ha bloccato tutto. Nel mercato di gennaio, invece, la contropartita offerta da Paratici è stato il cartellino di Federico Bernardeschi, ma è stato tutto rinviato a data da destinarsi. Difficile che l’ex viola possa rientrare ancora in questo affare, poiché la Juventus sta cercando di dirottarlo verso Napoli in modo da arrivare ad Arkadiusz Milik, anche se per ora è tutto bloccato.

Il vantaggio dell’Inter

Insomma, bisognerebbe trovare un nuovo incastro con i giallorossi, magari utilizzando uno tra Rugani e Romero, ma intanto si sta muovendo anche l’Inter, pentita amaramente di aver ceduto Zaniolo nell’operazione Nainggolan. Beppe Marotta potrebbe ora fare una proposta sostanzialmente inversa a quella di due estati fa: Nainggolan e soldi per riavere il classe 1999, approfittando anche della clausola stabilità nel 2018. All’Inter, infatti, spetta il 15% sulla rivendita di Zaniolo, che in soldoni potrebbe rappresentare circa 7 milioni di euro di sconto per i nerazzurri per il riacquisto. Uno sconto che invece non spetterebbe alla Juventus e che invece andrebbe a foraggiare sia la Roma sia i “nemici” nerazzurri per una spesa totale non inferiore ai 60 milioni.